Un mosaico di coperte

Un mosaico di coperte

Di: Redazione

 

Partendo dall’incontro con l’associazione CADOM Centro Aiuto Donne Maltrattate di Monza, le studentesse e gli studenti delle classi 5A, 5C ed ex 5H, hanno deciso di accettare l’invito della docente di partecipare all’iniziativa “Un mosaico di Coperte”. 

Prendendo spunto dal patchwork composto da una serie di quadrati di Gertrud Arndt (donna lavoratrice che cerca l’emancipazione nel cuore del Bauhaus tra gli anni ‘20-’30 del ‘900) e

istruiti sul metodo di lavoro, si sono distribuiti il compito di eseguire i riquadri colorati lavorando ai ferri. 

Il progetto è diventato il simbolo di differenti identità frammentate che ambiscono alla coesione. Le coperte verranno esposte in occasione della manifestazione che avrà luogo a Monza il prossimo 26 settembre.

 

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [416.20 KB]